Giovani con radici

Giovani con radici

Si racconta che l’uomo folle abbia fatto irruzione, quello stesso giorno, in diverse chiese e qui abbia intonato il suo Requiem aeternam Deo. Cacciatone fuori e interrogato, si dice che si fosse limitato a rispondere invariabilmente in questo modo: “Che altro sono ancora queste chiese, se non le fosse e i sepolcri di Dio?” (cf. F. Nietzche, La gaia scienza, aforisma 125). E’ l’uomo folle che irrompe nella piazza con la sua lanterna, quella stessa lanterna che poco dopo andrà significativamente in frantumi e annuncia la morte di Dio. Cercava Dio, ma tutti lo deridevano. La gente non capiva...

Giovani con radici

“Lui vive e ti vuole vivo!”

Cristo vive. Egli è la nostra speranza e la più bella giovinezza di questo mondo. Tutto ciò che Lui tocca diventa giovane, diventa nuovo, si riempie di vita. Perciò, le prime parole che voglio rivolgere a ciascun giovane cristiano sono: Lui vive e ti vuole vivo! Papa Francesco (Christus vivit, n.1)

Sentire tutto in Dio

Eroe per virtù

In Lui, Vita nuova!

Tracce di Misericordia

LE NOSTRE PUBBLICAZIONI

ADORAZIONI

La nostra galleria fotografica

Copyright © 2014 Casa Madre Suore Adoratrici - Rivolta d'Adda - Cremona - Via S. Francesco d'Assisi, 16 - 26027 - Tel.: 0363 3791 - Fax: 0363 78011 - Mail: info@suoreadoratrici.it PRIVACY