News

Suor Roberta rinnova i voti

… PRENDI PARTE ALLA GIOIA DEL PADRE!

“Carissima Suor Roberta, prendi parte alla gioia del Padre, sentendoti tu stessa quel talento del Signore, con tutta la tua vita, con tutto il tuo modo di essere, con tutte le tue energie e anche con i tuoi silenzi, anche con le tue fatiche. Talento, la tua vita, che Gesù stesso e anche la famiglia delle suore Adoratrici non ha sepolto, ma anzi ha fatto molto fruttificare. Nel tuo SÌ che oggi si rinnova scopriamo come il Signore moltiplica il suo bene ben oltre le nostre attese e aspettative”.

È questo l’augurio che Don Federico Pigoni ha rivolto a Suor Roberta per il suo nuovo SÌ, pronunciato, ancora una volta, con la Grazia misericordiosa di Dio e per il bene della Chiesa e del mondo.
Che cos’altro essere se non un talento capace di trafficarsi sempre, senza quei calcoli che ci fanno muovere dentro le briglie del guadagno, che soffocano e deludono, ma con il solo desiderio di partecipare a un Amore, che anche noi abbiamo ricevuto, e per cui siamo disposti “a perdere” pur di lasciarlo circolare. Abbiamo ricevuto noi stessi come un talento e siamo chiamati, siamo fatti per partecipare all’Amore, per giocarci dentro una dinamica che non guarda al risparmio ma all’eccedenza del dono, per condividere una gioia, la Gioia vera, che solo un dono così sublime può garantire, che solo l’essere parte di una vita donata può far gustare.
Ringraziando il Signore per il talento che Suor Roberta è nel nostro Istituto e per ogni persona che incontra, chiediamo per l’intercessione di Don Francesco Spinelli, che possa custodirla sempre in questa sua perseverante semplicità di “lasciarsi trafficare” dall’Amore e nell’Amore, affinché nel suo donarsi possa avvertire sempre non la paura di perdere qualcosa, ma la gioia di aver trovato Q/qualcuno!

Torna alle news

La nostra galleria fotografica

ADORAZIONI

Copyright © 2014 Casa Madre Suore Adoratrici - Rivolta d'Adda - Cremona - Via S. Francesco d'Assisi, 16 - 26027 - Tel.: 0363 1806643 - Mail: info@suoreadoratrici.it PRIVACY