Galleria Istituto News

Federica entra in noviziato

Federica, cosa chiedi?  Questa domanda è risuonata ieri durante l’ora media, quando, nella chiesa di Casa Madre, Federica ha fatto il suo ingresso in noviziato. Cosa domandare? Cosa desiderare per la propria vita? Rimanere. Potremmo riassumere così la risposta che traspariva tra i versetti scelti dalla novizia per accompagnare questo suo nuovo passo.

Potrebbe sembrare banale, la conseguenza più ovvia per chi da fuori guarda il cammino di una giovane che sta cercando il Signore, lo sta “inseguendo” lungo le strade che le dischiude davanti ogni giorno; eppure di banale in questa risposta non c’è nulla.

Non c’è banalità nel decidere ogni giorno di restare fedeli a un’intuizione talvolta appena percettibile; nulla di banale a fidarsi e affidarsi quotidianamente; nulla di banale nello scegliere di consegnare se stessi sempre più radicalmente. Eppure…quanta bellezza racchiusa in una scommessa così! Quanta grazia nel ricordarsi che se rimaniamo è perché c’è un luogo, un cuore, una Vita più grande che ci ospita, c’è qualcuno che ha scommesso per primo su di noi, ci ha scelti e ci ha chiamati amici.

“La SUA incarnazione diventa possibilità per noi di creare questa intimità forte con il Signore”, così si è rivolta Madre Isabella alle sorelle presenti alla celebrazione. E poco dopo ha aggiunto: “Che cosa vuol dire rimanere se non restare a tutti i costi? Ma stare per far che cosa? Per accogliere, per ascoltare, per vivere questa comunione profonda con il Signore”.

Questo allora il nostro augurio per te, cara Federica: che tu possa restare sempre per portare frutto in abbondanza; che tu possa vivere sradicata dalla terra e con radici forti e salde nei Cieli; che tu possa sperimentare la vertigine del tuo poco, per sentirti abbracciata e innestata nel Tutto. Solo così la tua vita sarà benedetta e sarà benedizione per chiunque avrà la fortuna di incrociare il tuo cammino.

Torna alle news

La nostra galleria fotografica

ADORAZIONI

Copyright © 2014 Casa Madre Suore Adoratrici - Rivolta d'Adda - Cremona - Via S. Francesco d'Assisi, 16 - 26027 - Tel.: 0363 1806643 - Fax: 0363 78011 - Mail: info@suoreadoratrici.it PRIVACY