Galleria Istituto News

Tutto é grazia!

Rinnovazione voti suor Giulia

Nel pomeriggio di sabato 6 giugno nella chiesa di Casa Madre a Rivolta d’Adda suor Giulia Fiorani ha rinnovato i voti per un anno. Come prevede il cammino di consacrazione, la Chiesa sapientemente chiede a coloro che si affacciano alla vita religiosa un tempo lungo di formazione, come la possibilità di conoscere pian piano il mistero immenso dell’amore di Dio e di consegnarsi totalmente a quell’amore.
In questa logica della gradualità, i primi anni di consacrazione prevedono il rinnovo annuale dei propri voti con cui ci si dona a Dio. Non è un “fare la prova”, è un donarsi totalmente ma nella consapevolezza che solo poco alla volta si può crescere nella consegna totale al Dio i cui pensieri “sono imperscrutabili e le vie inaccessibili”!

Durante la celebrazione dei vespri, davanti alla comunità di Casa Madre e a quella di Casa Famiglia, in cui suor Giulia vive, nelle mani di madre Isabella, ha pronunciato la formula con cui ha promesso a Dio: “A gloria di Dio, faccio voto per un anno ci castità, povertà e obbedienza”.

Rinnovazione voti suor Giulia

Madre Isabella, a commento della lettura breve dei vespri tratta dalla lettera ai Romani, le ha rivolto alcune parole. Sono le stesse con cui anche noi ci uniamo alla preghiera e all’augurio a suor Giulia.

O profondità della ricchezza, della sapienza e della scienza di Dio! Quanto sono imperscrutabili i suoi giudizi e inaccessibili le sue vie! Infatti, chi mai ha potuto conoscere il pensiero del Signore? O chi mai è stato suo consigliere? O chi gli ha dato qualcosa per primo, sì che abbia a riceverne il contraccambio?
Poiché da lui, grazie a lui e per lui sono tutte le cose. A lui la gloria nei secoli. Amen. (Rm 11,33-36)

Mi sembra che con questi pochi versetti san Paolo ci aiuta a porci a davanti a Dio Trinità in modo giusto. Noi siamo e stiamo davanti a lui con la nostra povertà. Diciamo il nostro non sapere tutto, il non comprendere tutto, il non sempre accogliere tutta la sua grandezza. Il nostro padre Fondatore ci dice di stare davanti a lui in un silenzio adorante. E allora solo in questo atteggiamento noi possiamo ripetere, come dice san Paolo, “a te, Signore, la gloria nei secoli”. Ma in questi versetti san Paolo ci dice anche come Dio sta davanti a noi: “Da lui, grazie a lui e per lui sono tutte le cose”. Suor Giulia, tutto viene da lui, la tua vita, la tua chiamata, la tua risposta. Tutto è grazia in lui, tutto ciò che vivi, che sei, tutto è grazia. Ma ti auguro anche che tu faccia ogni cosa per lui e solo per lui. Il tuo stare in relazione con il Signore, così come per tutte noi, è l’essere immerse in quell’oceano di pace che è la Trinità e che abbiamo cantato nell’inno:
O Trinità beata,
oceano di pace,
la Chiesa a te consacra
la sua lode perenne.
Anche oggi allora, la tua, la nostra vita si consacra come lode perenne a colui che era, che è e che viene.

 

La nostra galleria fotografica

ADORAZIONI

Copyright © 2014 Casa Madre Suore Adoratrici - Rivolta d'Adda - Cremona - Via S. Francesco d'Assisi, 16 - 26027 - Tel.: 0363 1806643 - Mail: info@suoreadoratrici.it PRIVACY