News Video

Conquistiamo il diritto alla speranza

“Oggi conquistiamo un diritto fondamentale, che non ci sarà tolto: il diritto alla speranza”. (papa Francesco, omelia nella Veglia di Pasqua)
Pasqua: l’orizzonte che separa vita e morte che si sgretola, la linea decisa fra dolore e speranza che viene cancellata, il confine netto fra cielo e terra che sfuma fino a confondersi.
Si confonde come lo stormo di palloncini blu nel cielo terso che ieri incorniciava Rivolta D’Adda: “pezzi di cielo” affidati dagli ospiti di Casa Famiglia che, insieme ai loro operatori e alle suore, hanno festeggiato con un lancio gioioso la domenica più grande di tutte.
L’hanno preparata, questa festa, come le donne del sabato santo, mettendo nero su bianco i pensieri di questo periodo di isolamento: saluti alle famiglie lontane, auguri che abbracciano il mondo, i malati e le persone sofferenti, preghiere… Affetti, sentimenti e parole affidate all’infinito, che vogliono raggiungere le tante persone costrette in casa, per donare loro un pezzetto di cielo. Rendendo vere quelle parole che il Papa sabato notte ha riferito alle donne: “Con la preghiera e l’amore aiutavano la speranza a sbocciare”.

La nostra galleria fotografica

ADORAZIONI

Copyright © 2014 Casa Madre Suore Adoratrici - Rivolta d'Adda - Cremona - Via S. Francesco d'Assisi, 16 - 26027 - Tel.: 0363 1806643 - Fax: 0363 78011 - Mail: info@suoreadoratrici.it PRIVACY