News

Tutto è salvezza e vita

Rosario per l'Italia

Tantissime le iniziative di preghiera, di vicinanza spirituale, di attenzione ai più fragili e soli. Parrocchie, diocesi, comunità, istituti religiosi, monasteri…
La Chiesa intera si sta muovendo per non lasciare soli fratelli e sorelle che lottano e soffrono, senza poter ritrovarsi attorno all’altare del Signore.

L’Italia intera si è raccolta ieri sera in preghiera, nella solennità di san Giuseppe, per implorare dal Cielo protezione, sostegno, consolazione e forza.
Il Papa non ha voluto far mancare il suo messaggio, in cui ha chiesto di aiutarci “a restare saldi in ciò che conta davvero”.
Rivolgendosi poi a san Giuseppe, Custode di ogni nostra famiglia, ha così pregato:

Proteggi, Santo Custode, questo nostro Paese.
Illumina i responsabili del bene comune, perché sappiano – come te – prendersi cura delle persone affidate alla loro responsabilità.
Dona l’intelligenza della scienza a quanti ricercano mezzi adeguati per la salute e il bene fisico dei fratelli.
Sostieni chi si spende per i bisognosi: i volontari, gli infermieri, i medici, che sono in prima linea nel curare i malati, anche a costo della propria incolumità.
Benedici, San Giuseppe, la Chiesa: a partire dai suoi ministri, rendila segno e strumento della tua luce e della tua bontà.
Accompagna, San Giuseppele famiglie: con il tuo silenzio orante, costruisci l’armonia tra i genitori e i figli, in modo particolare i più piccoli.
Preserva gli anziani dalla solitudine: fa’ che nessuno sia lasciato nella disperazione dell’abbandono e dello scoraggiamento.
Consola chi è più fragile, incoraggia chi vacilla, intercedi per i poveri.
Con la Vergine Madre, supplica il Signore perché liberi il mondo da ogni forma di pandemia.
Amen.

Rosario per l'Italia

Anche le Suore Adoratrici, nate dal cuore di san Francesco Spinelli per stare in ginocchio davanti a Gesù per l’umanità intera, in questo tempo di grande fatica per tanti fratelli e sorelle intensificano la loro preghiera.
In ogni comunità sparsa in Italia e nel mondo, le Adoratrici offrono la loro adorazione prolungata davanti al Santissimo Sacramento per tutti, in particolare per i più sofferenti.
Nella chiesa di Casa Madre, a Rivolta d’Adda, le Suore si alternano in preghiera continua lungo tutta la giornata. Lo fanno per ciascuno di voi, nella certezza che “la preghiera dell’umile penetra le nuvole”, arriva al cuore di Dio e non resta inascoltata.
Se volete, portatevi con il cuore nella chiesa di Casa Madre, unitevi spiritualmente a chi lì è in preghiera, e, insieme, portiamo al Signore ogni lacrima, ogni dolore, ogni solitudine, ogni atto di amore, ogni speranza, ogni vita offerta fino alla fine. Nulla va perso di ciò che è unito con amore alla Passione di Cristo. Tutto diventa salvezza e vita.

pregare

LE NOSTRE PUBBLICAZIONI

ADORAZIONI

La nostra galleria fotografica

Copyright © 2014 Casa Madre Suore Adoratrici - Rivolta d'Adda - Cremona - Via S. Francesco d'Assisi, 16 - 26027 - Tel.: 0363 3791 - Fax: 0363 78011 - Mail: info@suoreadoratrici.it PRIVACY