News Video

Giornata Mondiale di Preghiera per le Vocazioni

55 GMPV

 «Pregate il padrone della messe che mandi operai nella sua messe» (cf Mt 9, 38). La preghiera costituisce il primo e insostituibile servizio che possiamo offrire alla causa delle vocazioni. (…) Pregare per le vocazioni presuppone, in primo luogo, pregare e lavorare per la fedeltà alla propria vocazione; creare ambiti in cui sia possibile ascoltare la chiamata del Signore; metterci in cammino per annunciare il «vangelo della vocazione», per promuovere e suscitare vocazioni. Chi prega davvero per le vocazioni, lavora instancabilmente per creare una cultura vocazionale.      Papa Francesco

Con questo invito, condividiamo lo schema per un rosario meditato a partire dal testo del messaggio di Papa Francesco scritto in occasione di questa 55^ GMPV, un modo per sentirci in comunione di preghiera e per ringraziare insieme il Signore per il dono della vocazione.

Schema Rosario meditato

La Giornata Mondiale di Preghiera per le Vocazioni che si celebrerà domenica 22 aprile 2018 sarà per tutti anche l’occasione di radunarsi attorno alla Parola e all’Eucaristia per ascoltare la voce del Pastore, fare memoria dei «passi che ci ha fatto compiere portandoci in braccio fin qui» (cf Dt 1,21) e intuire per il futuro i fecondi sentieri sui quali lo Spirito ci conduce. Che la preghiera di Salomone possa essere la preghiera di ogni giovane, chiamato a diventare signore della propria vita (cf 1Re 3,7) e intuire così il luogo in cui spenderla, alla sequela di Gesù, unico Signore e Maestro, nel servizio dei fratelli.

Sussidio per Celebrazione Eucaristica

Il titolo scelto per la giornata dall’Ufficio Nazionale per la Pastorale delle Vocazioni è “Dammi un cuore che ascolta“…ma cosa significa ASCOLTARE?  L’espressione “un cuore che ascolta” è  stata scelta a conferma di quanto riporta papa Francesco nel suo messaggio: “La vocazione è oggi”, non c’è, infatti, né tempo né luogo che tenga per mettersi in atteggiamento di ascolto: oggi, dunque, tutti siamo chiamati a rendere ragione della speranza che è in noi ascoltando prima dentro di sè l’invito alla sequela e poi la chiamata a “farci orecchio” per le necessità dei fratelli…buona testimonianza!

LE NOSTRE PUBBLICAZIONI

ADORAZIONI

La nostra galleria fotografica

Copyright © 2014 Casa Madre Suore Adoratrici - Rivolta d'Adda - Cremona - Via S. Francesco d'Assisi, 16 - 26027 - Tel.: 0363 3791 - Fax: 0363 78011 - Mail: info@suoreadoratrici.it PRIVACY