Con i giovani news

Campo Servizio Invernale

Casa Famiglia  27 – 29 Dicembre 2019

campo invernale 2019

Anche quest’anno a Casa Famiglia il capodanno è arrivato il 28 dicembre! E grazie a Suor Mariagrazie e Suor Stefania noi giovani abbiamo potuto vivere un campo di tre giorni. Con tutto l’entusiasmo, un gruppetto di giovani si sono ritrovati venerdì 27 dicembre a Casa Famiglia per organizzare la festa di Capodanno e al termine di essa, un piccolo Pigiama party per un gruppetto più ristretto di ospiti della Casa.

campo invernale 2019

La festa di Capodanno è stata animata dai giovani che, con alcuni giochi e travestimenti, hanno coinvolto gli ospiti e i volontari più adulti. Tutti insieme abbiamo mangiato la pizza e brindato! Ovviamente non potevano mancare i campo invernale 2019botti, ecco perché tutti con il giubbotto, siamo stati invitati ad uscire e vedere i magnifici fuochi d’artificio. Alla fine della festa alcuni ospiti si sono fermati con i giovani per un vero e proprio Pigiama party per continuare un po’ la festa con intrattenimenti, scherzi e musica…. e concludendo la grande festa con una bella tisana in fraternità.
Nonostante il fulcro di questi tre giorni fosse il servizio alle due feste, le nostre mitiche suore non ci hanno fatto mancare momenti di riflessione e di preghiera. Infatti il tema che ci ha accompagnato in questi tre giorni è “Giovani con radici”, titolo utilizzato da Papa Francesco nella sua ultima esortazione apostolica “Christus Vivit”.

campo invernale 2019Abbiamo avuto modo di riflettere sulle nostre radici, sulla nostra storia.
Noi giovani ci siamo resi conto di come l’uomo del ventunesimo secolo voglia sempre di più fare da solo e le tradizioni che fanno parte di lui piano piano si dissolvono. Spesso ci vergogniamo delle nostre radici, ma se siamo le persone che siamo oggi, è anche grazie a quel tris tris nonno che magari non sappiamo nemmeno come si chiama…Le nostre famiglie (nonostante tutto) sono parte INTEGRANTE della nostra storia.Oltre ad aver approfondito la storia di ognuno di noi, abbiamo affidato le nostre famiglie in un momento di adorazione guidata. Davanti a Gesù Eucarestia, ogni ragazzo ha lasciato la foto della propria famiglia, in segno di affidamento totale a Lui.

campo invernale 2019

Ovviamente, la nostra storia si intreccia anche con le radici di Gesù Cristo, ecco perché ci siamo fatti aiutare dal vangelo di Matteo (1,1-17) che racconta proprio la genealogia di Gesù.
E’ bello come l’evangelista inizi il suo vangelo con questa frase: “Genealogia di Gesù Cristo figlio di Davide, figlio di Abramo.” In una frase ci è già stato spiegato tutto, ma è bello come nelle righe successive, si vada più in profondità in questo albero genealogico che ci porta alla nascita del nostro Salvatore. Versetto dopo versetto incontriamo tanti uomini e tante donne “peccatrici”, ma senza questi gesti e senza quelle persone non si sarebbe arrivati a “Giacobbe generò Giuseppe, lo sposo di Maria, dalla quale è nato Gesù chiamato Cristo.

L’augurio che noi giovani vogliamo lasciare a te che leggi queste righe è il seguente: “lascia che il Signore scriva la tua storia, perché il tuo albero della vita possa essere fecondo, rigoglioso e porti molti frutti.”
Dai, cosa stai aspettando? Non ti è venuta voglia di venire anche tu con noi?
TI ASPETTIAMO il prossimo anno!! Buon 2020!

La nostra galleria fotografica

ADORAZIONI

Copyright © 2014 Casa Madre Suore Adoratrici - Rivolta d'Adda - Cremona - Via S. Francesco d'Assisi, 16 - 26027 - Tel.: 0363 3791 - Fax: 0363 78011 - Mail: info@suoreadoratrici.it PRIVACY