Eventi Con i giovani

Mani in pasta…work in progress

mani in pasta

“Al Sinodo è stato affermato che «i giovani sono proiettati verso il futuro e affrontano la vita con energia e dinamismo. Però […] talora tendono a dare poca attenzione alla memoria del passato da cui provengono, in particolare dei tanti doni loro trasmessi dai genitori, dai nonni, dal bagaglio culturale della società in cui vivono. Aiutare i giovani a scoprire la ricchezza viva del passato, facendone memoria e servendosene per le proprie scelte e possibilità, è un vero atto di amore nei loro confronti in vista della loro crescita e delle scelte che sono chiamati a compiere» Papa Francesco

Lock down anche per il Mani in pasta
Il 22 febbraio scorso, terzo incontro del “Mani in Pasta”, lo “scoppio” dell’emergenza Covid ci ha obbligato a chiudere i battenti per proteggere i nostri anziani: le nuove relazioni si sono così momentaneamente interrotte…ma un virus non può bloccare ciò che di bello è nato!
Il 23 maggio, in occasione di quello che doveva essere il nostro ultimo incontro, prima di un momento di festa e di restituzione con parenti e benefattori, previsto per Ottobre, incontrandoci su Zoom è nata tra i giovani l’idea di raggiungere gli amici del “Mani in Pasta” riappropriandoci di un vecchio strumento: la lettera.

Mani in pasta

Ancora una volta sono gli anziani a ricordarci che le cose più semplici sono quelle che non si smentiscono mai…carta e penna dunque alla mano per raggiungere i “capelli bianchi” con parole scritte di proprio pugno, per dire tutta la propria gratitudine ed esprimere l’orgoglio di aver conosciuto e imparato il valore di un’età che “non è di tutti”!
il prossimo appuntamento sarà a Caravaggio per le riprese di interviste ai giovani che hanno seguito il percorso per definire i contenuti del video finale nel quale immagini ed emozioni continueranno a restituire a giovani e anziani il gusto dell’intergenerazionalità!

Striscia divisoria

…Il trailer dei primi due incontri dove si è parlato di infanzia, scuola e lavoro.

Chi è INDUSTRIA SCENICA?
Industria Scenica progetta e realizza percorsi che integrano le arti performative con il sociale, la formazione con lo sviluppo personale e ricreativo del singolo e della comunità.
Industria Scenica collabora con Enti Pubblici e Privati che operano nel settore Culturale, Sociale e della Promozione del Territorio quale referente qualificato per supportare il loro intervento e le loro programmazioni. Industria Scenica opera con la finalità di sostenere e rafforzare il benessere della Comunità, ponendosi come soggetto attivo di azioni sociali e culturali, promuovendo e gestendo servizi e progetti educativi ed artistici.
www.industriascenica.com

La nostra galleria fotografica

ADORAZIONI

Copyright © 2014 Casa Madre Suore Adoratrici - Rivolta d'Adda - Cremona - Via S. Francesco d'Assisi, 16 - 26027 - Tel.: 0363 1806643 - Fax: 0363 78011 - Mail: info@suoreadoratrici.it PRIVACY